Stai cercando norme per

Procedimento: Struttura ricettiva alberghiera

Comune di Pisogne

Regolamento sull’imposta di soggiorno nel Comune di Pisogne.

Comune di Truccazzano

Comune di San Paolo d'Argon

Regolamento comunale di polizia urbana.

Provincia di Brescia

L.R. n. 27 dell'1/10/2015 "Politiche regionali in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo".

Provincia autonoma di Trento

Regolamento di esecuzione della legge provinciale 15 maggio 2002, n. 7 "Disciplina degli esercizi alberghieri ed extra-alberghieri e promozione della qualità della ricettività turistica".
Disciplina degli esercizi alberghieri ed extra-alberghieri e promozione della qualità della ricettività turistica.

Regione Puglia

Circolare esplicativa sulle novità normative intervenute in materia di CPS, SPOT, CIS.
Legge regionale 9 aprile 2018, n.13 (B.U.R.P. n.52 del 13 aprile 2018) “Disposizioni in materia di semplificazione amministrativa e di rafforzamento della capacità competitiva delle imprese turistiche”. Approvazione modulistica classificazione alberghiera.
Disciplina della comunicazione dei prezzi e dei servizi delle strutture turistiche ricettive nonché delle attività turistiche ricettive ad uso pubblico gestite in regime di concessione e della rilevazione dei dati sul movimento turistico a fini statistici.
Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2013 e bilancio pluriennale 2013-2015 della Regione Puglia
Disposizioni di carattere tributario.
Disciplina delle strutture ricettive ex artt. 5, 6 e 10 della legge 17 maggio 1983, n. 217, delle attività turistiche ad uso pubblico gestite in regime di concessione e delle associazioni senza scopo di lucro

Regione Lazio

Regolamento regionale n. 7 del 3/08/2015 "Disciplina dell'attività ricettiva di albergo diffuso ai sensi del comma 4 bis dell'art. 23 della L.R. 6 agosto 2017 n. 13 (Organizzazione del sistema turistico laziale. Modifiche alla L.R. 6 agosto 1999, n. 14 (Organizzazione delle funzioni a livello regionale e locale per la realizzazione del decentramento amministrativo) e successive modifiche)" - Aggiornamento Circolare esplicativa.
Disciplina dell’attività ricettiva di albergo diffuso ai sensi del comma 4 bis, dell’articolo 23 della l.r. 6 agosto 2007, n. 13 (Organizzazione del sistema turistico laziale. Modifiche alla l.r. 6 agosto 1999, n. 14 (Organizzazione delle funzioni a livello regionale e locale per la realizzazione del decentramento amministrativo) e successive modifiche).
Disciplina delle Strutture Ricettive Alberghiere.
Organizzazione del sistema turistico laziale. Modifiche alla legge regionale 6 agosto 1999, n. 14 (Organizzazione delle funzioni a livello regionale e locale per la realizzazione del decentramento amministrativo) e successive modifiche.

Regione Campania

Approvazione modulistica per comunicazione prezzi strutture ricettive.
Criteri e requisiti specifici per l'assegnazione della denominazione aggiuntiva lusso agli alberghi classificati con 5 stelle - comma 58 dell'art.1 della L.R. n.16 del 2014.
Interventi di rilancio e sviluppo dell'economia regionale nonché di carattere ordinamentale e organizzativo (collegato alla legge di stabilità regionale 2014)
Regolamento regionale in attuazione dell'articolo 8 bis della legge regionale 24 novembre 2001, n. 17.
Approvazione Circolare esplicativa attuativa delle Deliberazioni della G.R. Campania n. 816 del 26.11.2010 e n. 95 del 21.03.2011 con i relativi 4 moduli semplificati: strutture ricettive extralberghiere (L.R. 17/2001), complessi turistico-ricettivi all'aria aperta (L.R. 13/93), aziende ricettive alberghiere e all'aria aperta (L.R. 15/1984) e attivita' di bed and breakfast (L.R. 5/2001)
Regolamento delle attività stagionali nel settore turismo
Sottoposizione a vincolo di destinazione delle strutture ricettive-turistiche.
Nuova normativa per la classificazione delle aziende ricettive alberghiere ed all'aria aperta

Regione Lombardia

Politiche regionali in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo
Recepimento della Direttiva 123/2006/CE sui servizi nel mercato interno
Definizione degli standard qualitativi obbligatori minimi per la classificazione degli alberghi e delle residenze turistico alberghiere, nonché degli standard obbligatori minimi per le case e gli appartamenti per vacanze, in attuazione del titolo III, capo I e capo II, sezione IV, della legge regionale 16 luglio 2007, n. 15 (Testo unico delle leggi regionali in materia di turismo)

Regione Veneto

Legge regionale n. 33 del 4.11.2002, art. 94, modifiche dell'allegato C: requisiti obbligatori per alberghi e motel. Art. 94 comma 1, l.r. n. 33/2002. Deliberazione della Giunta n. 82/CR del 27.07.2006 - Parere della VI Commissione consiliare n. 194 del 13.09.2006
Testo unico delle leggi regionali in materia di turismo

Stato Italiano

Regolamento recante la definizione delle condizioni di esercizio dei condhotel, nonchè dei criteri e delle modalità per la rimozione del vincolo di destinazione alberghiera in caso di interventi edilizi sugli esercizi alberghieri esistenti e limitatamente alla realizzazione della quota delle unita' abitative a destinazione residenziale, ai sensi dell'articolo 31 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164.