Stai cercando norme per

Procedimento: Impianto per teleradiocomunicazioni

Comune di Cinisello Balsamo

Regolamento per le installazioni di impianti per telecomunicazioni e radiotelevisione.

Comune di Vimercate

Regolamento sull'installazione e manutenzione degli impianti per la telecomunicazione e la radiotelevisione.

Comune di Bergamo

Regolamento per la disciplina urbanistico/territoriale e la minimizzazione dell’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici nella localizzazione di infrastrutture e impianti radioelettrici, per la telefonia mobile e per la radiodiffusione

Comune di Cassano d'Adda

Regolamento per l'installazione di impianti fissi di telecomunicazione e radiotelevisivi

Comune di Gavirate

Regolamento per le installazioni e l'uso di impianti per telecomunicazioni.

Comune di Verdellino

Disciplina delle strutture per impianti e di telecomunicazione.

Comune di Novate Milanese

Regolamento per La Concessione del Regolamento per La Concessione del sottosuolo per la costruzione di reti di telecomunicazioni

Comune di Trezzo sull'Adda

Regolamento per l'insediamento per impianti di telecomunicazione per la telefonia mobile

Comune di Treviolo

Regolamento per l'installazione di antenne per radiotrasmissione e antenne paraboliche nelle zone "A" del piano regolatore generale.

Regione Emilia Romagna

Nuove direttive della Regione Emilia-Romagna per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente dall’inquinamento elettromagnetico.
Norme concernenti la localizzazione di impianti fissi per l´emittenza radio e televisiva e di impianti per la telefonia mobile.
Direttiva per l'applicazione della L.R. 31/10/2000 n. 30 recante “norme per la tutela della salute e la salvaguardia dell'ambiente dall'inquinamento elettromagnetico”
Norme per la tutela della salute e la salvaguardia dell'ambiente dall'inquinamento elettromagnetico
Norme in materia di opere relative a linee ed impianti elettrici fino a 150 mila volts. delega di funzioni amministrative.

Regione Puglia

Regolamento per l'applicazione della Legge regionale 8 marzo 2002 n. 5, recante "Norme transitorie per la tutela dell'inquinamento elettromagnetico prodotto da sistemi di telecomunicazioni e radiotelevisivi operanti nell'intervallo di frequenze tra 0Hz e 300GHz"

Regione Lombardia

Il risanamento degli impianti radiotelevisivi, competenze di Regione e Comuni - Circolare esplicativa.
Presa d'atto della comunicazione dell'Assessore Nicoli Cristiani avente ad oggetto: «Procedimenti autorizzatori per l'installazione degli impianti fissi per le telecomunicazioni e la radiotelevisione. Rapporti tra normativa statale (d.lgs. 1 agosto 2003, n. 259) e normativa regionale (legge regionale 11 maggio 2001, n. 11)».
Definizione dei criteri per l'individuazione delle aree nelle quali è consentita l'installazione degli impianti per le telecomunicazioni e la radiotelevisione e per l'installazione dei medesimi, ai sensi dell'art. 4, comma 2, della legge regionale 11 maggio 2001, n. 11 «Norme sulla protezione ambientale dall'esposizione a campi elettromagnetici indotti da impianti fissi per le telecomunicazioni e per la radiotelevisione», a seguito del parere espresso dalle competenti Commissioni consiliari
Regolamento attuativo delle disposizioni di cui all’articolo 4, comma 14, all’articolo 6, comma 4, all’articolo 7, comma 12 e all’articolo 10, comma 9, della l.r. 11 maggio 2001, n. 11 "Norme sulla protezione ambientale dall’esposizione a campi elettromagnetici indotti da impianti fissi per le telecomunicazioni e per la radiotelevisione
L.r. 11 maggio 2001, n. 11 «Norme sulla protezione ambientale dall'esposizione a campi elettromagnetici indotti da impianti fissi per le telecomunicazioni e per la radiotelevisione». Chiarimenti sulle procedure e sugli adempimenti previsti dalla legge medesima, con particolare riferimento alla prima fase di applicazione della stessa
Norme sulla protezione ambientale dall’esposizione a campi elettromagnetici indotti da impianti fissi per le telecomunicazioni e per la radiotelevisione

Regione Campania

L.R. 14/01 “Tutela igienico sanitaria della popolazione dalla esposizione a radiazioni non ionizzanti generate da impianti per teleradiocomunciazioni” - D.Lgs. 259/03 “Codice delle comunicazioni elettroniche” - Determinazioni
Linee guida per l’applicazione della l.r. N. 14 /01 – modifiche ed integrazioni al documento approvato con deliberazione di Giunta Regionale n. 3202/02
Tutela igienico sanitaria della popolazione dalla esposizione a radiazioni non ionizzanti generate da impianti per teleradiocomunicazioni.
Prevenzione dei danni derivanti dai campi elettromagnetici generati da elettrodotti

Stato Italiano

Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria.
Attuazione della direttiva 2004/40/CE sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici).
Codice delle comunicazioni elettroniche.
Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici.
Istituzione dell'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo.