Feed link

Stai cercando norme per

Amministrazione: Array

Comune di Dalmine

Regolamento per il contrasto al fenomeno della ludopatia derivante dalle forme di
gioco lecito
Approvazione nuovo Regolamento per la disciplina della Commissione per il Paesaggio del Comune di Dalmine
Approvazione del Regolamento Comunale “Regole per la Dalmine Greppiana (Ambito di Valorizzazione della Città Greppiana)"

ARPA Lombardia - Dipartimento di Bergamo

SCIA - Segnalazione Certificata di Inizio Attività: attività di competenza ARPA: modalità operative.

Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente Lombardia (ARPA)

Linee guida per il rilascio di autorizzazioni in deroga da parte delle Amministrazioni comunali per il rumore dei cantieri
Gestione dei materiali da scavo alla luce della L. 9 agosto 2013 n.98 di conversione, con modifiche, del D.L.21 giugno 2013 n.69 (cd "Decreto Fare").

Azienda di Tutela e della Salute Bergamo (ATS)

Aggiornamento di ATS Bergamo del vigente "Tariffario delle prestazioni e degli interventi erogati dal Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria delle Agenzie di Tutela della Salute richiesti da terzi nel proprio interesse" di cui alla DGR N. XI/2698/2019, aggiornamento delle tariffe. Riadozione con efficacia dal 01.02.2022.
Trasmissione linee di indirizzo per l'applicazione, nell'ambito delle manifestazione temporanee, della normativa comunitaria sulla sicurezza alimentare.
Versamento diritti sanitari per Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (SCIA).
Adeguamento biennale delle tariffe delle prestazioni e degli interventi richiesti da terzi nel proprio interesse in materia di igiene, sanità pubblica, prevenzione e sicurezza.
Annullamento della deliberazione n. 601 del 28 ottobre 2010, avente ad oggetto: "Delega del Direttore Generale alla numerazione e firma in ogni pagina dei registri degli Stupefacenti di cui all'art. 42 e 64 del DPR 309/90, in applicazione della Legge n. 38 del 15 marzo 2010."
Vidimazione Registri sostanze stupefacenti - DPR 309/90, art. 42 e 64.
La preparazione occasionale di alimenti da parte di privati in occasione di feste o raduni non è soggetta a notifica (DIAP) all'autorità competente (ASL)

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bergamo (CCIAA)

Obbligo di invio contestuale di SCIA e COMUNICA ai sensi dell’art. 5 DPR 160/2010.
Obbligo di trasmissione telematica del duplicato informatico degli atti di autorizzazione, licenza, concessione, permesso o nulla osta.
Standardizzazione procedure SUAP: invio pratiche SCIA per iscrizione/inizio attività in giorni festivi e vendite di liquidazione
Irricevibilità pratiche Registro delle Imprese e Albo delle Imprese Artigiane prive della firma digitale dell’obbligato

Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Bergamo (VVF)

Indicazioni tecniche di prevenzione incendi per l'installazione e la gestione di mercati su aree pubbliche con presenza di strutture fisse, rimovibili e autonegozi.

Questura di Bergamo

Tabella dei giochi proibiti agli effetti del R.D. 18/06/1931, n. 773 e dell'articolo 195 del R.D. 06/05/1940 n. 635.
Sale scommesse e sale giochi. Regolamenti comunali.
Disposizioni in ordine alla sicurezza ed alla tutela dell'incolumità pubblica in occasione dell'accensione di fuochi artificiali autorizzata ai sensi dell'art. 57 del T.U.L.P.S.

Autorità d'ambito della Provincia di Bergamo (ATO)

Regolamento per lo scarico in pubblica fognatura dei reflui provenienti da insediamenti produttivi del territorio di competenza dell’Autorità d’Ambito della provincia di Bergamo

Provincia di Bergamo

Autorizzazione generale per impianti e attività in deroga ai sensi dell'art. 272, commi 2 e 3, d.lgs. 152/2006 e s.m.i., recante "Norme in materia ambientale" - Integrazioni alla DGP 534 del 21/09/2009.
Determinazione degli oneri per la copertura delle spese di istruttoria dei procedimenti di competenza della Provincia in materia di autorizzazioni allo scarico di acque reflue in corpo idrico superficiale e/o su suolo/strati superficiali del sottosuolo.
Ri-adozione del Piano provinciale per la gestione dei rifiuti ai sensi dell'art. 16 della L.R. 12 dicembre 2003, n.26.
Autorizzazione generale per impianti e attività in deroga ai sensi dell'art. 272, commi 2 e 3, del D.Lgs n. 152/2006 e s.m.i., recante "Norme in materia ambientale".