Parere ministeriale (Ministero dello sviluppo economico) 30-09-2010, n. 132308

urn:nir:ministero.sviluppo.economico:parere:2010-09-30;132308
Il diploma di “Maturità di Tecnica Femminile”, considerata la durata - nel caso di specie quinquennale - nonché le materie oggetto del corso di studio, può essere riconosciuto come requisito professionale valido per l’avvio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande.


Consulta il testo della norma