Stai cercando norme per

Procedimento: Autorizzazione in via generale alle emissioni in atmosfera
Amministrazione: Comune di Cinisello Balsamo

Regione Lombardia

Disciplina delle attività cosiddette «In Deroga» ai sensi dell’art. 272, commi 2 e 3, del d.lgs. n. 152/06 «Norme in materia ambientale» sul territorio regionale e ulteriori disposizioni in materia di emissioni in atmosfera.
Approvazione dell’allegato tecnico relativo all'autorizzazione in via generale ai sensi dell’art. 272 comma 2 del d.lgs. 152/06 e s.m.i. per gli «Impianti a ciclo chiuso per la pulizia a secco di tessuti e pellami, escluse le pellicce, e delle pulitintolavanderie a ciclo chiuso».
Approvazione dell’allegato tecnico relativo all’autorizzazione in via generale ex art.272 comma 2 del d.lgs. 152/06 e smi per le «Linee di trattamento fanghi»
Chiarimenti in merito alle modalità di applicazione della normativa nazionale e regionale in materia di emissioni in atmosfera relativamente alle seguenti attività: impianti di combustione – cantieri di grandi opere – silos per materiali da costruzione - pulitintolavanderie.
Circolare esplicativa per l’attuazione dell’autorizzazione generale relativa all'attività di essiccazione di materiali vegetali presso aziende agricole adottata con decreto n. 5624 del 28/06/2013.
Approvazione dell’allegato tecnico relativo all'autorizzazione in via generale ex art. 272 comma 2 del d.lgs. 152/06 e s.m.i. per le attività di “Essiccazione di materiali vegetali presso aziende agricole”-
Approvazione degli allegati tecnici relativi all'autorizzazione in via generale ex. art.272 comma 2 del d.lgsl 152/06 e smi per le attività "impianti termici civili aventi potenza termica nominale non inferiore a 3 MW e inferiore a 10 MW" e "gruppi elettrogeni e motori di emergenza".
Disposizioni applicative in materia di emissione in atmosfera in applicazione della Parte Quinta del d.lgs 152/06 e smi: chiarimenti in merito alle procedure autorizzative per gli impianti/attività ricadenti nell'ambito di applicazione dell'art.281 comma 3 del d.lgs 152/06 e smi circolare esplicativa in merito all'attuazione del dduo del 23 dicembre 2011 - no 12772 inerenti le attività di r•l<'~•:c:•r·~·- ~; ·aggiornamento della circolare in merito alle attività con emissioni ad inquinamento scarsamente rilevante ex art. 272 c. 1.
Attività in deroga ai sensi dell'art. 272, commi 2 e 3 del d.lgs. n.152/06 e smi «Norme in materia ambientale» : aggiornamento della d.g.r. 8832/2008 e approvazione dell'autorizzazione in via generale per le attività zootecniche
Caratteristiche tecniche minime degli impianti di abbattimento per la riduzione dell’inquinamento atmosferico derivante dagli impianti produttivi e di pubblica utilità, soggetti alle procedure autorizzative di cui al d.lgs. 152/06 e s.m.i. - Modifica e aggiornamento della d.g.r. 1 agosto 2003 – n. 7/13943.
Approvazione dell’allegato tecnico relativo all’autorizzazione in via generale ex art.272 comma 2 del d.lgs. 152/06 per l’attività in deroga di lavorazioni meccaniche in genere e/o pulizia meccanica/asportazione di materiale effettuate su metalli e/o leghe metalliche – Sostituzione dell’allegato n.32 del d.d.s. n.532 del 26 gennaio 2009.
D.d.s. n. 532 del 26 gennaio 2009 concernente l’approvazione dell’allegato tecnico relativo all’autorizzazione in via generale ex art. 272 comma 2 del d.lgs. 152/2006 per l’attività in deroga di saldatura: modificazioni ed integrazioni
CIRCOLARE ESPLICATIVA- Operazioni di produzione di manufatti in gomma ed altri elastomeri con utilizzo massimo complessivo di materie prime non superiore a 180 tonnellate annue- attività in deroga ex art. 272 c. 2 del DLgs 152/06.
note esplicative relative alle attività in deroga secondo l'art. 272 comma 2 del Dlgs 152/06.
Modificazioni del d.d.s. n. 532 del 26 gennaio 2009 ed approvazione dell’allegato tecnico relativo all’autorizzazione in via generale ex art. 272 comma 2 del d.lgs. 152/06 per l’attività in deroga di elettroerosione
Circolare relativa all'interpretazione della DGR 8/8832 del 30/12/2008 e del DDS 532 del 26/01/2009
Nuovi indirizzi e disposizioni regionali in tema di autorizzazioni in via generale per impianti in deroga ex art. 272 c. 2 del D.Lgs. 152/06.
Circolare esplicativa sull'applicazione della d.g.r. n. VIII/9201 del 30 marzo 2009 “Tariffario per il rilascio degli atti autorizzativi relativi ad attività con emissioni in atmosfera (DLgs 152/06). Modalità per la determinazione degli oneri a carico dei richiedenti da corrispondere alle Province Lombarde – revoca della d.g.r. n. 21204/2005”.
Tariffario per il rilascio degli atti autorizzativi relativi ad attività con emissioni in atmosfera (D.lgs. 152/06). Modalità per la determinazione degli oneri a carico dei richiedenti da corrispondere alle province lombarde - Revoca della D.G.R. n. 21204/2005
Approvazione degli allegati tecnici relativi alle autorizzazioni in via generale per attività in deroga ex art. 272 comma 2 del d.lgs. 152/06 - Attuazione della d.g.r. n. 8/8832 del 30 dicembre 2008
Norme per la prevenzione e la riduzione delle emissioni in atmosfera a tutela della salute e dell'ambiente.
Definizione delle caratteristiche tecniche e dei criteri di utilizzo delle "Migliori tecnologie disponibili" per la riduzione dell'inquinamento atmosferico prodotto dagli impianti produttivi e di pubblica utilità, soggetti alle procedure autorizzative di cui al d.P.R. 203/88 - Sostituzione - Revoca della d.g.r. 29 novembre 2002, n. 11402.
Zonizzazione del territorio regionale per il conseguimento degli obiettivi di qualità dell'aria, ambiente, ottimizzazione e razionalizzazione della rete di monitoraggio, relativamente al controllo dell'inquinamento da PM10, fissazione dei limiti di emissione degli impianti di produzione energia e piano d'azione per il contenimento e la prevenzione degli episodi acuti di inquinamento atmosferico _ Revoca delle dd.g.r. 11 gennaio 1991, n. 4780, 9 novembre 1993, n. 43079, 5 novembre 1991, n. 14606 e 21 febbraio 1995, n. 64263 e sostituzione dell'allegato alla d.g.r. 11 ottobre 2000, n. 1529 - 534
Autorizzazione in via generale, ai sensi dell'art. 5 del d.P.R. 25 luglio 1991, all'esercizio delle 31 attività a ridotto inquinamento atmosferico specificate nell'allegato 2 al decreto medesimo. Integrazione della d.g.r. 18 aprile 1997, n. 27497. Revoca delle dd.g.r. 15 luglio 1997, dal n. 29878 al n. 29885 (come modificate e integrate con dd.g.r. 10 settembre 1997, dal n. 31090 al n. 31098 e con d.g.r. 23 luglio 1999, n. 44407) e delle dd.g.r. 27 novembre 1998, dal n. 39940 al n. 39943.
Testo coordinato D.g.r. 18 aprile 1997, n. 6/27497 _ «Criteri e procedure per l'applicazione dell'art. 5 del d.P.R. 25 luglio 1991 che dispone l'autorizzazione in via generale delle attività a ridotto inquinamento atmosferico ex art. 4 del decreto medesimo» modificato dalla d.g.r. 1 agosto 1997, n. 6/30516

Ministero dell'ambiente

Linee guida per il contenimento delle emissioni inquinanti degli impianti industriali e la fissazione dei valori minimi di emissione.

Stato Italiano