Stai cercando norme per

Procedimento: Somministrazione temporanea

Comune di Pontirolo Nuovo

Regolamento comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee con eventuale somministrazione di alimenti e bevande

Comune di Grumello del Monte

T.U.R. - Testo Unico Regolamenti procedimentali insediamento attività economiche

Comune di Mairano

Regolamento della sagra del contadino a Mairano.

Comune di Isola Dovarese

Comune di Castellabate

Regolamento per lo svolgimento delle manifestazioni temporanee.

Comune di Bienno

Regolamento per la gestione associata dello Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.).

Comune di Borno

Regolamento per la gestione associata dello Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.).

Comune di Breno

Regolamento per la gestione associata dello Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.).

Comune di Malegno

Regolamento per la gestione associata dello Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.).

Comune di Niardo

Regolamento per la gestione associata dello Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.).

Comune di Ossimo

Regolamento per la gestione associata dello Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.).

Comune di Prestine

Regolamento per la gestione associata dello Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.).

Comune di Piadena

Comune di Ranica

Regolamento comunale per il rilascio delle autorizzazioni per l’esercizio dell’attività di somministrazione alimenti e bevande.

Comune di Casaletto Spartano

Regolamento comunale per la disciplina delle sagre, feste popolari e similari e per la concessione del patrocinio e del contributo.

Comune di Nembro

Regolamento per la somministrazione di alimenti e bevande

Comune di Adrara San Martino

Comune di Ceraso

Comune di Pieve Emanuele

Criteri di autorizzazione dei pubblici esercizi (2008)

Azienda Sanitaria Locale Bergamo

Trasmissione linee di indirizzo per l'applicazione, nell'ambito delle manifestazione temporanee, della normativa comunitaria sulla sicurezza alimentare.
La preparazione occasionale di alimenti da parte di privati in occasione di feste o raduni non è soggetta a notifica (DIAP) all'autorità competente (ASL)

Azienda Sanitaria Locale Brescia

Requisiti igienico sanitari per la preparazione, la somministrazione, la vendita e/o il trasporto di generi alimentari e bevande durante le manifestazioni temporanee.

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bergamo

Regione Campania

Testo Unico sul commercio ai sensi dell’articolo 3, comma 1 della legge regionale 14 ottobre 2015, n. 11

Regione Lazio

"Deliberazione della Giunta Regionale del 14 gennaio 2011 n. 3". Procedura operativa per la registrazione delle imprese alimentari ai sensi del Regolamento CE n. 852/04. Aggiornamento della Determinazione del 21 luglio 2006 n. D2145

Regione Puglia

Regione Lombardia

Comunicazioni in materia di somministrazione di alimenti e bevande, commercio all'ingrosso e commercio su aree pubbliche.
Approvazione del documento "linee guida per l'applicazione delle sanzioni di cui all'art. 6 del d.lgs. 193/2007 e per l'interpretazione di alcuni requisiti di cui agli allegati ai regolamenti (CE) nn. 852/2004"

Regione Piemonte

Disciplina dell'esercizio dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande.