Stai cercando norme per

Amministrazione: Comune di Ischia

Regione Campania

Testo Unico sul commercio ai sensi dell’articolo 3, comma 1 della legge regionale 14 ottobre 2015, n. 11

Stato Italiano

Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno.
Aggiornamento della normativa sull'insediamento e sull'attivita' dei pubblici esercizi.
Regolamento per l'esecuzione del Testo Unico 18 giugno 1931, n. 773 delle Leggi di Pubblica Sicurezza
Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza

Ministero dello sviluppo economico

Definizione dell’ambito di applicazione dell’articolo 14-bis della legge n. 125 del 2001 rispetto alle attività di somministrazione di alimenti e bevande negli spazi concessi per dehors su suolo pubblico.
Esercizio congiunto di attività di somministrazione di alimenti e bevande di commercio al dettaglio in esercizio di vicinato – Limiti di superficie – Richiesta parere.
Legge 25 agosto 1991, n. 287 - Attività di somministrazione di alimenti e bevande – Ammissibilità di locale interamente destinato a laboratorio/cucina.
D. Lgs. 26 novembre 2016, n. 222 – Attività di somministrazione di alimenti e bevande – Tipologie di esercizi - Quesiti.
Applicazione normativa sugli orari per la somministrazione - Quesito.
Quesito in merito alla nomina di rappresentante legale negli esercizi per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.
Attività di fornitura di servizi di pasti e rinfreschi per gli ospiti di una residenza protetta - Necessità di presentazione della SCIA - Quesito.
Attività di intrattenimento pubblico ed installazioni di attrazioni dello spettacolo viaggiante all'interno dei locali di un esercizio pubblico per la somministrazione di alimenti e bevande.
Attività di somministrazione di alimenti e bevande – Occupazione di suolo privato con tavoli e sedie per ampliamento attività – Quesito.
Decreto legislativo 26 marzo 2010 n. 59 e s.m.i. – Art. 64 comma 8 – Sospensione attività di somministrazione di alimenti e bevande – Richiesta parere .
Quesito in merito alla figura del preposto negli esercizi di commercio al dettaglio e per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.
Quesito in materia di orari – Esercizio di somministrazione presso impianto di distribuzione di carburanti – Richiesta chiarimenti.
Quesito in merito ad attività di somministrazione di alimenti e bevande realizzata in una media struttura di vendita.
Decreto legislativo 26 marzo 2010 n. 59 e s.m.i. – Articolo 64 – quesito in materia di SCIA per attività di somministrazione di alimenti e bevande.
D.L. 13 settembre 2012, n. 158, convertito con legge 8 novembre 2012, n. 189 – Art. 7, comma 3-bis – Divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori – Interpretazione della norma.
Quesito in materia di somministrazione di alimenti e bevande – Subentro e risoluzione anticipata di contratto d’affitto d’azienda.
Decreto legislativo 26 marzo 2010 n. 59 e s.m.i. – Articolo 64 – quesito in materia di SCIA per attività di somministra<ione di alimenti e bevande.
Quesito in materia di vendita di cioccolato in tazza.
Quesito in materia di attività di caffetteria take away.
Decreto legislativo 6 agosto 2012, n. 147 – Modalità applicative SCIA.
Decreto legislativo 26 marzo 2010 n° 59. Articolo 64 comma 4 - Quesito in materia di termini per l’inizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande in caso di sub ingresso.
E’ nel potere del comune negare il trasferimento di un’attività di somministrazione di alimenti e bevande da una via all’altra, benché all’interno di una medesima zona, solo se comporta impatti negativi in ordine alla viabilità, alla tutela architettonica o all’ordine pubblico. Mentre, non è in linea con la ratio dell’art. 64 del D.lgs. 59/2010, l’eventuale diniego nel caso in cui il trasferimento di sede non comporti in alcun modo una variazione degli equilibri tutelati nell’ambito della programmazione che il Comune ha messo in atto.

Ministero dell'interno

Attività di somministrazione di alimenti e bevande - Modifiche normative introdotte dal D.Lgs 6 agosto 2012, n. 147 e dal D.L. 20 giugno 2012, n. 79 convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 131.

Ministero delle attività produttive

Obbligo della conduzione personale delle attività autorizzate di somministrazione di alimenti e bevande, per il soggetto titolare di impresa che risulti in possesso di più autorizzazioni.
Legge n.287/91 - Attività di vendita esercitata negli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande - Obbligo di esposizione dei prezzi – orari chiarimenti in merito alla normativa giuridica applicabile all’attività di vendita per asporto esercitata negli esercizi autorizzati per la somministrazione di alimenti e bevande - obbligo di indicazione dei prezzi