Stai cercando norme per

Amministrazione: Comune di Bussero,Comune di Cassina de' Pecchi,Comune di Gessate,Comune di Gorgonzola,Comune di Grezzago,Comune di Pessano con Bornago,Comune di Pozzo d'Adda,Comune di Settala,Comune di Trezzano Rosa

Comune di Grezzago

Nuovo regolamento di polizia urbana.

Comune di Cassina de' Pecchi

Comune di Bussero

Regolamento comunale per la disciplina della pubblicità e delle pubbliche affissioni.
Regolamento comunale per la disciplina della pubblicità e delle pubbliche affissioni.

Comune di Gorgonzola

Regolamento comunale pubblicità sulle strade.

Comune di Pozzo d'Adda

Regione Lombardia

Criteri e procedure per l’esercizio delle funzioni amministrative in materia di beni paesaggistici in attuazione della Legge regionale 11-3-2005, n. 12 - contestuale revoca della Deliberazione della Giunta Regionale 15-3-2006, n. 8/2121
Regolamento della comunicazione pubblica stradale e degli impianti di indicazione stradale di interesse culturale e turistico
Criteri di applicazione della l.r. 27 marzo 2000, n. 17 «Misure urgenti in tema di risparmio energetico ad uso di illuminazione esterna e di lotta all'inquinamento luminoso».
Misure urgenti in tema di risparmio energetico ad uso di illuminazione esterna e di lotta all’inquinamento luminoso

Presidenza della Repubblica

Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada.

Stato Italiano

Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137.
Revisione ed armonizzazione dell'imposta comunale sulla pubblicita' e del diritto sulle pubbliche affissioni, della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche dei comuni e delle province nonche' della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani a norma dell'art. 4 della legge 23 ottobre 1992, n. 421, concernente il riordino della finanza territoriale.

Ministero dell'economia e delle finanze

ANAS Spa

Regolamento per la disciplina della pubblicità sulle strade di competenza ANAS S.p.A.

Cassazione civile

Le edicole pagano l'imposta di pubblicità - nessuna esenzione.

Corte costituzionale

Targhe di studi professionali. Assoggettamento all'imposta. Non sussiste.